Quanto è alto Armie Hammer

Il nome completo di Armie Hammer, famosissimo attore statunitense, è Armand Douglas “Armie” Hammer; egli è nato nel 1986 a Los Angeles, è del segno della Vergine e alto 1 metro e 93 centimetri. L’attore è nato in una faglia benestante, infatti il padre Michael Armand Hammer è un grande uomo d’affari e proprietario di alcune aziende (una delle quali è una società di produzione televisiva e cinematografica) e il nonno, Armand Hammer, era un magnate del petrolio con origini ebree e russe.

Quanto è alto Armie Hammer

Armie trascorre la propria infanzia ad Highland Park, all’interno della contea di Dallas e a soli sette anni si trasferisce nelle Isole Cayman. A 12 anni si stabilisce a Los Angeles e studia presso la Baprist High School e in seguito al Pasadena City College. Per quanto riguarda gli studi successivi, sappiamo che Hammer ha provato ad iscriversi all’università ma ha successivamente deciso di interrompere per dedicarsi alla carriera.

La carriera nel cinema di Hammer inizia a partire da diverse apparizioni in alcune serie molto famose tra cui ricordiamo “Arrested Development – Ti presento i miei”, “Veronica Mars” e “Desperate Housewives”, dopo di che nel 2006 arriva nel cinema grazie al film “Flicka – Uno spirito libero”. Nel 2008 interpreta il ruolo di protagonista in “Billy: The Early Years” e l’anno successivo entra poi nel cast della serie “Gossip Girl” nei panni di Gabriel Edwards.

Siamo nel 2010 quando Hammer interpreta il ruolo dei gemelli Cameron e Taylor in “The Social Network”, film che racconta come è nato Facebook, e l’anno dopo lo vediamo accanto a Leonardo di Caprio in “J. Edgar” di Clint Eastwood.

Sempre sulla cresta dell’onda, nel 2012 lo interpreta il ruolo del Principe in Biancaneve a fianco di Lily Collins e Julia Roberts e dopo di che recita anche in “The Lone Ranger” assieme a Johnny Depp nei panni del cavaliere solitario.

E’ sempre Hammer a rivestire la parte del protagonista in “Operazione U.N.C.L.E.”, una pellicola ambientata nel periodo della guerra fredda e sempre sulla scia dei film d’azione, figura anche nel film “The Birth of a Nation” come il soldato Samuel Turner.

Arriviamo così al 2016, in cui Armie viene ingaggiato per prendere parte a “Animali Notturni”, mentre l’anno dopo è co-protagonista di Timothèe Chalamet in “Chiamami col tuo nome” di Luca Guadagnino, film che ha riscosso un enorme successo e gli è valso la prima candidatura ai Golden Globe come miglior attore non protagonista.

L’anno scorso l’attore statunitense ha interpretato i panni di James Lord in “final Portrait – L’arte di essere amici” dove vengono raccontati gli ultimi anni della vita del pittore Alberto Giacometti, mentre proprio quest’anno ha partecipato a “On the Basis of Sex”.

Oltre alla carriera da attore, Hammer ha sperimentato più volte anche il ruolo di doppiatore, in film come “I Simpson” e “Cars 3”.

Veniamo adesso alla vita privata del grande attore: Armie Hammer è sposato dal 2010 con la modella e attrice Elizabeth Chambers. I due si sono conosciuti attraverso un amico comune nel lontano 2007 e hanno avuto due figli di nome Harper Grace Hammer e Ford Douglas Armand Hammer. I due sono felicemente innamorati.

Foto Vanity Fair

  

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *